C:\Documents and Settings\Sonia\Documenti\My Dropbox\Solo Toscano\immagini

Capodanno con delitto al Together Restaurant

CENA DI CLASSE

A 25 anni dagli esami di maturità, gli ex alunni del liceo scientifico Galileo Galilei si ritrovano per festeggiare la ricorrenza, ma la serata è funestata dal ritrovamento del corpo senza vita di uno dei presenti. Chi, come, quando e perché rimangono le domande cui trovare una risposta in fretta, perché il tempo sta giocando a favore dell'assassino: la campanella è suonata, e la ricreazione è finita! Il pluri-ripetente Giovanni Clusoni, divenuto nel frattempo ispettore di Polizia, si incarica di indagare una vicenda che sin dall'inizio appare intricata, e che impone di scavare nel passato di alcuni tra i suoi ex compagni di classe. Ma il suo metodo investigativo non è forse il più efficace o il più appropriato, specialmente se ogni partecipante alla cena può essere in possesso di un'informazione chiave per far luce sull'accaduto.
Una morte strana, anomala, che probabilmente nasconde qualcosa di inquietante: l'accurata e complessa architettura di un omicidio.

MENU

Scaloppa di branzino marinata con ananas e agrumi


***

Risotto al radicchio rosso, salsiccia rosolata e zucca gialla


***

Controfiletto di manzo con scalogni in olio cottura e patate alla ghiotta

***

Tortino di cioccolato fondente e frutti di bosco, biscotto di nocciole e salsa al caffè

INFO E PRENOTAZIONI: Invito a cena con delitto

 

FLorentia in Tavola

Il nostro gruppo aderisce a FLorentia in Tavola, nascente associazione tra operatori della gastronomia fiorentina.
FLorentia scritta con le iniziali maiuscole (F come Fair e L come Local), per dare da subito una chiara idea di quali siano gli obiettivi: creare un sistema di ristoratori attenti alle piccole produzioni locali, alle materie prime tipiche che rischiano di sparire inghiottite dalla grande distribuzione, alla qualità del cibo offerto.
Spesso la scelta della grande distribuzione diventa quasi obbligata nei ristoranti, non riuscendo a trovare l'equilibrio tra le esigenze delle cucine e le difficoltà dei piccoli produttori.
Spesso i ristoratori in città pensano ai colleghi solo in termini di competitività, e di concorrenza, senza valutare il grande valore aggiunto che potrebbe nascere dall'apertura, dal confronto, dalla condivisione di difficoltà comuni, dalla ricerca di strategie unitarie.
Spesso viene sottovalutata l'attenzione al cliente, "tanto a Firenze i turisti vengono lo stesso", e la qualità cala mentre i prezzi aumentano.
Per questo abbiamo voluto un'associazione che prenda a cuore queste tematiche, che possa riunire i ristoratori in gruppi d'acquisto, che possa dare garanzie e aiuto ai produttori, che possa offrire la giusta qualità agli ospiti dei nostri locali, che sia anche attenta alle tematiche ambientali, che porti la voce e i gusti della cucina fiorentina in giro per l'Italia e nel mondo.
FLorentia in tavola muove i primi passi con l'appoggio del comitato Wine Town, e aderirà alle iniziative promozionali create dal comitato sia sul territorio fiorentino, che in trasferta.
La collaborazione è già iniziata con la manifestazione Wine Town 2011, dove in occasione dei Cooking Show in piazza del Mercato Centrale si è brindato insieme alla chiusura dell'evento e alla nascita della nostra associazione, e che proseguirà in occasione del Pontevecchio Golf Challenge, dal 15 al 17 dicembre 2011.
Invitiamo i fiorentini a seguire le novità su FLorentia In Tavola, cliccare Mi piace sulla nostra pagina facebook, appoggiare e sostenere le nostre iniziative.
Elenco soci fondatori:
- Florence Restaurants, Gennaro Napolitano
- Osteria Tripperia Il Magazzino,  Luca Cai
- Ristorante I' Toscano, Camilla Valentini
- Ristorante I Cinque Sensi, Giovanni Sindaco
- Cooking In Florence, Laura Franceschetti
- Accademia dei Palati, Maurizio Zanolla
- Ristorante Borgo San Jacopo, Beatrice Segoni

Altre importanti realtà della ristorazione fiorentina hanno manifestato il loro interesse, vi terremo aggiornati!!!

San Silvestro a Terrazza Rossini

Aspettiamo il 2012 assieme, con un prelibato menu nel cuore di Firenze a soli 75,00 euro.
E a mezzanotte brindisi in terrazza alla luce dello spettacolo pirotecnico.



MENU

Scaloppa di branzino marinata con ananas e agrumi
***
 Risotto mantecato ai capperi, infuso di crostacei e erba cedrina

Raviolo di cotechino con crema alle patate e mostarda di Cremona
***
 Controfiletto di manzo con scalogni in olio cottura e patate alla ghiotta
***
Tortina di cioccolato fondente e frutti di bosco, biscotto di nocciole e salsa al caffè

I prezzi includono: una bottiglia di vino ogni 3 persone , acqua minerale e caffè
Panettone e spumante dolce e secco per gli auguri 

Da Firenze a New York

Wine Town, da Firenze, la culla del Rinascimento, alla città simbolo della 
contemporaneità, New York. 
Wine Town, la grande festa del vino che il 24 e 25 settembre ha raccolto nei chiostri 
dei palazzi e al Mercato Centrale gli appassionati del “vino da vivere”, si trasferisce a 
New York per una due giorni di presentazione e degustazione di alcuni grandi vini 
toscani, nonchè degustazione di piatti toscani interpretati da Cesare Casella e Gennaro Napolitano.
Comunicato stampa