C:\Documents and Settings\Sonia\Documenti\My Dropbox\Solo Toscano\immagini

Il valore aggiunto di un piatto: il ricordo

In trasmissione su La7, in "Storie di Grandi chef", Antonello Colonna, chef romano di OpenColonna, interpreta la Cacio e pepe in 3 versioni:
- La cacio e pepe del futuro
- La cacio e pepe del nonno
- La cacio e pepe di Antonello Colonna
Alla fine la conduttrice gli chiede: "Ma è più buona la tua o quella del nonno?" Dopo averci pensato un po' la sua risposta, meravigliosa, è:
"La mia non mi ricorda nulla"

Nessun commento:

Posta un commento